Rassegna Stampa

Chirurghi riparano grave lesione del pavimento pelvico con gel di piastrine

Giovane profuga di guerra con lesione traumatica del pavimento pelvico (da probabile violenza), caratterizzata da una devastazione rettovaginale e un unico meato (cloaca), è stata trattata chirurgicamente nel mese di settembre u.s. presso il Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell'Università La Sapienza di Roma, utilizzando un composto di gel di piastrine e globuli bianchi in grado di accelerare la riparazione di questi tessuti. La donna presentava incontinenza fecale totale, infezioni urinarie ricorrenti, e impossibilità ad una vita sessuale normale. E, ad aggravare la patologia, anche una sieropositività per HIV (Human Immunodeficiency Virus) ed per HCV (Hepatitis C Virus).

Endometriosi

giovane donna dolorante per endiometrosiUna patologia cronica e invalidante, che colpisce almeno 1 donna su 10 e che interessa la metà delle donne con difficoltà a concepire. Eppure se ne parla molto poco. Le donne con diagnosi conclamata in Italia sono le giovani (il picco è tra le 25/35enni) e sono almeno 3 milioni. Ma l'endometriosi può comparire già al momento della prima mestruazione, con dolori fortissimi e quelle che lo stesso ministero della Salute definisce gravi ripercussioni psicologiche, tanto che questa patologia è inserita nei Lea (Livelli essenziali di assistenza) dando alle pazienti più gravi (se ne stimano circa 300mila) il diritto all'esenzione per alcune prestazioni specialistiche.


Intervista al Prof. Massimo Mongardini - Daniela Molina, Il Salvagente n.74 - Aprile 2021


Approfondimenti:

 

Sindrome da Ostruita Defecazione (SOD)

Intestino pigro? Ci pensa il Chirurgo.

Da sempre la stipsi cronica è considerata una malattia inguaribile, frequentissima nelle donne, legata a una particolare conformazione anatomica e il cattive abitudini alimentari. L'uso di lassativi diventa la regola e molto spesso prevale la rassegnazione a una qualità di vita scadente.

I lassativi non sono più l'unica soluzione. Una visita medica può aprire la strada per risolvere il problema in modo definitivo.

Indagini per una diagnosi "sicura"

Intervista al Prof. Gianfranco Gualdi, Responsabile Radiologia d’Urgenza Azienda Policlinico Umberto I Università “La Sapienza” di Roma

Nella prevenzione dei tumori e in particolare del tumore all'intestino; evoluzione della radiologia: colonscopia virtuale vs tradizionale, prescrizione PET (Positron Emission Tomography), TAC con PET, rischi della TAC, rischi connessi ai campi magnetici. 

Infezioni virali a trasmissione sessuale

Le principali infezioni virali trasmissibili per via sessuale sono l’herpes genitale, le condilomatosi e le altre lesioni genitali da papovavirus, epatite B/C, l’infezione da HIV.

Per quanto riguarda l’herpes genitale ricordiamo che gli herpesvirus costituiscono una numerosa famiglia di virus (Herpesviridae) che infettano mammiferi, uccelli, pesci e rettili. Si tratta di virus di forma sferica a DNA, a doppio filamento lineare, circondato da una proteina di rivestimento, il capside, e da un envelope lipidico. Si distinguono tre sottofamiglie (α-, β- e γ- herpesvirinae).

Prolasso (cura del)

Cura del prolasso: l’insieme delle misure che si possono adottare per eliminare, ridurre o rendere meno invalidante un prolasso “sintomatologicamente” evidente.

Negli stadi iniziali è possibile individuare presidi medici (ad esempio per risolvere la stipsi) o fisioterapici (riabilitazione del pavimento pelvico link); negli stadi più avanzati diviene indispensabile l’intervento chirurgico

Pagine